domenica 7 gennaio 2018

Apiarium, la gioia di chi ha pelle mista e grassa

Non conoscevo Apiarium, ma grazie ad un regalo di Natale ho trovato finalmente #unagioia.


La pelle del mio viso è la classica pelle mista. Quella che nella zona T è pronta per fare una bella “ajo e ojo” mentre nella parte del mento tende ad essere secca. Per me, trovare saponi e creme viso è sempre una lotta e non posso mai abbassare la guardia, con nessun prodotto. Tranne con il detergente viso Cedro e Patchouli di Apiarium.



Il flacone è da 125 ml e il sapone, dal colore rosato, presenta una consistenza leggermente viscosa, non troppo liquida ma che sembra quasi sciogliersi entrata in contatto con l’acqua. Spesso lo uso quando faccio una pulizia del viso serale più approfondita con il mio Clarisonic ma in quel caso bisognerà utilizzare più prodotto perché tende a restringersi sul viso.


L’odore è ottimo e non brucia agli occhi. Anche se, a causa della componente patchouli, una volta lavato il viso, ho la sensazione di essermi immersa direttamente in una bottiglia di dopo barba di mio padre.

Questo sapone, oltre che detergere tonifica anche la pelle del viso senza alterarne il naturale equilibrio. Infatti, i suoi principi attivi svolgono un’efficace azione lenitiva per rivitalizzare la pelle con il cedro.

Fondamentalmente è un detergente che può andare bene per ogni tipo di pelle. Personalmente ne ho tratto solo benefici. Certo, direte che in linea di massima ogni prodotto naturale ha questo effetto. Io vi posso rispondere di si, ma il motivo per cui ne sono tanto entusiasta è che mi sembra uno dei pochi il quale effetto perdura nel tempo. Esatto. L’efficacia di un prodotto, quando si ha una pelle particolare, la si vede in questo modo. Al costo di poco meno di 9,00 € è uno di quei prodotti dal pollice, ma che dico, due pollici in su!

Voi, che tipo di pelle avete? Conoscevate questa marca? Avete utilizzato questo o altri prodotti? 

Nessun commento:

Posta un commento